Donazione di sperma

Che passi deve seguire un donante di sperma?

Il primo passo è chiamare la nostra clinica, dove ti daremo un appuntamento in cui ti informeremo di tutto il processo in modo dettagliato. Successivamente:

  • si analizzerà un primo campione, studiandone la concentrazione, motilità e morfologia. Si farà anche un test di congelamento e scongelamento per garantire che i spermatozoi sopravvivano a questo processo.
  • si realizzerà un’analisi del sangue, con il quale escluderemo malattie sessualmente trasmissibili, errori nel cariotipo e gruppo sanguigno.

Quante volte puoi venire in clinica?

Tutte le volte che vuoi, considerando che si può donare una volta alla settimana al massimo.

Cose importanti che devi sapere:

Non devi sottoporti a nessun trattamento.

La donazione è sempre anonima e confidenziale, per cui il donatore e i riceventi non si possono conoscere. La clinica sceglierà il donatore.

Non esiste retribuzione economica per gli ovociti donati, ma sì un compenso per i disturbi, spostamento al centro, soggiorno presso la clinica e il tempo dedicato alla donazione.

La clinica può decidere di interrompere il processo di donazione in caso di una delle seguenti circostanze:

  • La qualità dello sperma non è più sufficiente.
  • Si riscontrano anomalie nelle analisi realizzate periodicamente.
  • Si è raggiunto il numero di gravidanze previsto dalla legge con lo sperma di un determinato donatore.

Per informazioni chiamare il numero: +34 966 091 666 / +34 966 091 667

Contattaci

© 2015 Tutti i diritti riservati | Avviso legale