Donazione di ovociti

Che passi deve seguire una donatrice di ovociti?

Il primo passo è chiamare la nostra clinica, dove ti daremo un appuntamento in cui ti informeremo di tutto il processo in modo dettagliato. Successivamente:

  • effettueremo un controllo ginecologico.
  • si realizzerà un’analisi del sangue, con il quale escluderemo malattie sessualmente trasmissibili, errori nel cariotipo e gruppo sanguigno.

In cosa consiste il trattamento?

Si tratta di una stimolazione controllata dell’ovulazione mediante un trattamento ormonale, che durerà approssimatamente un paio di settimane. Durante tutto il processo, si faranno controlli ecografici e di sangue, per cui bisognerà avere disponibilità per varie visite in clinica.

A continuazione si realizzerà l’estrazione di ovociti. Questo processo si effettua in sala operatoria con sedativi, per cui non noterai alcun dolore. Questo metodo è semplice e veloce. Dopo il prelievo degli ovociti, dovrai rimanere un paio d’ore a riposo e sotto osservazione medica. Passato questo periodo, potrai tornare a casa e fare una vita normale.

Cose importanti che devi sapere:

La donazione di ovociti non diminuisce le possibilità di rimanere incinta in futuro, visto che non implica una riduzione della riserva ovarica.

La donazione è sempre anonima e confidenziale, per cui la donatrice e la ricevente non si possono conoscere. La clinica sceglierà la donatrice.

Non esiste retribuzione economica per gli ovociti donati, ma sì un compenso per i disturbi, spostamento al centro, soggiorno presso la clinica e il tempo dedicato alla donazione.

Per informazioni chiamare il numero: +34 966 091 666 / +34 966 091 667

Contattaci

© 2015 Tutti i diritti riservati | Avviso legale